Sunday, January 20, 2013

Crostata alsaziana alle mele - Alsatian apple tart


(English follows)


Il sole dall'inizio dell'anno non si é fatto vedere, cieli grigi e gelo sono una costante. In questi ultimi giorni ancor di più. Non vien voglia di far niente, ma di fatto le cose da fare sono sempre tante. Le mete restano lontane. Ed intanto il tempo vola via. 

Oggi voglio condividere la ricetta di questa squisita crostata di mele che faccio ormai da tempo, alternandola alla più classica torta di mele. Torte e crostate di mele credo siano soprattutto nei weekend freddi un vero conforto! A chiunque in Alsazia sia venuto in mente di mettere tante mele, immerse in una cremina alla vaniglia, dentro un guscio di frolla... é stato un genio!!!! L'Alsazia, al confine tra Francia e Germania é bellissima, quando abitavo a Stoccarda adoravo andare a Strasburgo, da li dista solo un'ora e mezza. La cucina la ricordo simile a quella tedesca, tranne i dolci, che in Alsazia come in tutta la Francia sono anni luce più belli e più buoni! Vetrine piene di irresistibili prelibatezze. Val davvero la pena fare una visita a Strasburgo, ve la consiglio vivamente :)

Ecco alcuni scorci:


Così come consiglio (a chi non lo avesse già fatto, visto che spopola sul web e sui blog di tutto il mondo) di provare questa deliziona crostata!
Vi auguro un dolce weekend!



Ingredienti
Per uno stampo da crostata di 24 cm di diametro.

Per la pasta frolla (pâte sucrée di Felder dal libro Patisserie)
200g farina
25g farina di mandorle
120g burro morbido
80g zucchero a velo
1 presa di sale
1 uovo

Per la crema (adattata da Dorie Greenspan):
150gr panna fresca
100gr latte intero
60gr zucchero
1 uovo
1 tuorlo
1 pizzico di sale
1 presa di cannella (se piace)
semi di 1 bacca di vaniglia

Inoltre:
zucchero a velo
circa 600g di mele

1) Setacciare lo zucchero a velo sul burro morbido. Aggiungere la farina di mandorle e la presa di sale. Con la planetaria munita di foglia (o con una spatola) cominciare a lavorare l'impasto, finché gli ingredienti non siano amalgamati. Aggiungere l'uovo e continuare a mescolare, appena verrá assorbito, aggiungere la farina setacciata e lavorare rapidamente (per non rilasciare il glutine), affinché venga incorporata. Avvolgere l'impasto nella pellicola e far riposare in frigo almeno due ore.

2) Pre-riscaldare il forno a 180 gradi. Dopo il riposo, stendere l'impasto ad uno spessore di 2 cm, rivestire uno stampo da crostata e bucherellarne il fondo. Non appena il forno avrá raggiunto la temperatura, infornare per 15 minuti. 

3) Nel frattempo preparare la crema, mescolando semplicemente tutti gli ingredienti finché ben amalgamati.

4) Lavare e sbucciare le mele. Tagliarle in quarti ed ricavare quattro fettine da ognuno. Sfornare la frolla, farla leggermente raffreddare e disporvi le mele a raggiera. Versarvi sopra la crema. Infornare per circa 35 minuti. Sfornare, spolverizzare con zucchero a velo e mangiare appena tiepida.

E' sublime con gelato alla vaniglia (adoro il contrasto freddo-tiepido) o panna montata.

Alsatian apple tart

Since the new year began the sun barely showed up, gray skies and frost are a constant. In the last few days even more. I do not feel like doing anything, but in fact there are always many things to do. The goals remain distant. And meanwhile time flies away.



Today I want to share the recipe for this delicious apple tart that I make for some time now, alternating it with the classic apple pie. Tarts and apple pies I think are on cold weekends deliciously comforting! Anyone in Alsace who thought to put a lot of apples, dipped in a creamy vanilla sauce, inside a pastry shell ... was a genius! Alsace, on the border between France and Germany is a beautiful place. When I lived in Stuttgart I loved to travel to Strasbourg, from there is only an hour and a half far. The food is similar to the German one, except for the desserts, which in Alsace as throughout France are absolutely more beautiful and delicious! So many shop windows full of irresistible delicacies. It really worth a visit to Strasbourg, I highly recommend it  :)




Ingredients



For a tart mold of 24 cm in diameter.


For the pastry (pâte sucrée of Felder's book Patisserie)
200g flour
25g ground almonds
120g butter, softened
80g icing sugar
1 pinch of salt
1 egg

For the cream (adapted from Dorie Greenspan):
150g fresh cream
100g whole milk
60g sugar
1 egg
1 egg yolk
1 pinch of salt
1 pinch of cinnamon (if you like)
seeds of 1 vanilla bean

In addition:
icing sugar
about 600g of apples


1) Sift the icing sugar over the softened butter. Add the almond flour and a pinch of salt. Work the ingredients until blended with a whisk in a food processor (or in a bowl with a spatula). Add the egg and continue to mix until absorbed, add the sifted flour and work quickly (not to release the gluten), until it is incorporated.Fold the dough in plastic wrap and refrigerate at least two
hours.

2) Pre-heat the oven to 180 degrees. Roll out the dough to a thickness of 2 cm, coating a tart mold. Puncture the bottom of the dough with a fork and as soon as the oven has reached the temperature, bake for 15 minutes.

3) Meanwhile, prepare the cream, just stirring all the ingredients until well blended.

4) Peel, quarter and core the apples. Cut each quarter into 4 slices. Arrange evenly over the pastry in a radial pattern. Pour over the cream. Bake for about 35 minutes. Remove from the oven, sprinkle with powdered sugar and eat lukewarm.

It is sublime with vanilla ice cream (I love the contrast of cold-warm) or whipped cream.


27 comments:

  1. Questa non è una torta.. è un capolavoro. Adoro i dolci Alsaziani.. cosa ci può essere di più buono che le mele e la crema?! Complimenti, amica mia.. di cuore! <3 Strasburgo deve essere una città da togliere il fiato. Ricorda molto i paesini vicino Esslingen. E' uno stile che mi piace tanto :) Un bacione grosso!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Hai visto bene Ely, Strasburgo ha lo stesso stile dei paesini che stanno vicino Esslingen, anch'essi molto belli!....ma Strasburgo ha un fascino ancora maggiore! Ti piacerebbe molto. Un forte abbraccio :)

      Delete
  2. Ciao Leti, grazie per donarci questa bellissima torta. Ho girato l'Europa in lungo e largo prima di approdare qua, ma non sono mai stata a Strasburgo, che vergogna! E' bellissima da quello che vedo nelle tue foto. Un dolcissimo weekend anche a te!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma figurati!!!!....Anch'io ho girato molto, ma é impossibile vedere tutto.....pensa la mia di vergogna, visto che non sono mai stata a Londra!!!...ma abbiamo tempo, ci sono cosi' tanti posti che voglio visitare.... :)....Bacioni

      Delete
  3. Qui invece a dispetto di tutte le previsioni meteo non ha manco nevicato, un po di freddo ma neanche tantissimo. Questa torta deve essere davvero un toccasana per le giornate piovose e negative, ti rubo la ricetta e la provo! Baci

    ReplyDelete
    Replies
    1. Meglio cosí Ely, il freddo prolungato come qui é davvero estenuante! Provala se non l'hai mai preparata é buonissima! Ciao

      Delete
  4. Certo che la provo, deve essere stra-buona... bravissima! :D Grazie per la ricetta e per queste splendide foto, ti abbraccio forte! Complimenti, buona domenica! :*

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie mille! Una buona settimana a te Vale, bacioni.

      Delete
  5. Letizia this looks delicious. So... Yom huledet sameach :)!

    ReplyDelete
  6. La torta la conosco e mi piace molto...grazie per la ricetta! cri

    ReplyDelete
  7. Questo dolce e il tuo racconto hanno già deciso per me quale sarà la mia prossima meta! Grazie!:-)

    ReplyDelete
  8. Ciao bellissima torta....l'ho assaggiata in varie occasioni ed è davvero deliziosa ..la ricetta me la salvo. Qui vicino a Milano ieri nevicava oggi piove ....che noia sarei dovuta andare a sciare in Svizzera ma non mi sono mossa date le previsioni meteo...tempaccio ovunque.....quelle casette meravigliose di cui mostri le foto ci sono anche a Nordlingen sulla Romantische strasse ... mi piace molto la Germania soprattutto la Baviera .. buona settimana e un caro saluto dall'Italia .

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao, bellissima la Baviera, piace tanto anche a me e la romantische strasse e ricca di posti stupendi!....Il tempo qui sarebbe ideale per sciare, non c'é bufera, solo gelo e neve! ...spero si riprenda in Italia cosi' ti puoi andare a fare una bella sciata in Svizzera....come ti invidio :)) Un abbraccio!

      Delete
  9. Complimenti, è una crostata paradisiaca!!
    Adoro i dolci con le mele e non posso assolutamente non provare questa delizia!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    ReplyDelete
  10. Trovo che le torte di mele siano meravigliose e rassicuranti.
    In inverno come in estate le adoro.
    Accompagnate da creme, da panna o dal gelato.
    Metto una pieghetta alla pagina di questa ricetta perché voglio farla! :)
    Buona giornata mia cara

    ReplyDelete
  11. Che bello Leti, non sai come mi piace trovare foto di viaggio nei post.
    Poi è sempre bello scoprire nuove città e sentire il parere di voi amiche blogger.
    Proverò questa crostata per la gioia di mio marito.
    un abbraccio
    alice

    ReplyDelete
  12. Passo di qua attraverso Giulia di parole di zucchero.
    Complimenti per il blog e per la bella frase in alto a sx, che condivido pienamente!
    Nella vita così come nella cucina bisogna buttarsi a capofitto con poca paura e molta voglia di mettersi in gioco, migliorandosi e imparando sempre, anche dai propri errori!

    ReplyDelete
  13. mmmmmmmmmmmm le mele! io alle mele non resisto altro che il cioccolato! lo so sono una minoranza etnica come ho detto ieri al mio compagno!

    ReplyDelete
  14. adoro le torte di mele, questa è veramente spettacolare, mi segno subito la ricetta!

    ReplyDelete
  15. bellissima questa torta ! :-D mi sono iscritta al tuo blog :-D se ti va passa a trovarmi :-) complimenti. ciao, a presto

    Federica :-)

    ReplyDelete
  16. Ora prendo la tua ricetta e la faccio passo passo perchè questa benedetta crostata è una vita che tento di farla,ma se la gusta solo la pattumiera perchè mi viene una schifezza!
    Grazie e incrociamo le dita!
    Un abbraccio
    Monica

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Monica, se mi dici in che senso ti viene una schifezza potrei provare a darti qualche consiglio.....
      tengo anch'io le dita incrociate!!!! Baci

      Delete
  17. mai stata in Alsazia e mai provata questa crostata, chiedo venia e cerco di rimediare quanto prima, un abbraccio SILVIA

    ReplyDelete
  18. Con questa mi tenti fortemente...ed io cedo molto volentieri!
    Strepitosa quella "nevicata" sulla torta, fa venir voglia di mettersi accanto al camino con una doppia fetta:)))

    Un saluto

    Fabiana

    ReplyDelete

Sarei felice di leggere un tuo commento :-) Grazie per la visita!
I love to read your comments :-) Thanks for stopping by!

Consiglio: Se non hai un blog, seleziona Name/URL e scrivi solo il tuo nome.
Tip: If you do not have a blog, select Name/URL and just write your name.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...