Wednesday, November 28, 2012

Cannelloni di verza con carne - Savoy cabbage rolls with meat



(English follows)

Berlino é in pieno fermento natalizio, sparse un pó dappertutto per la città sono infatti spuntate da qualche giorno, le innumerevoli casette di legno dei tradizionali mercatini di Natale, molti dei quali apriranno questo weekend. La città vestita a festa é davvero molto bella e mi riprometto nei prossimi post di parlarvene un pó e farvi vedere qualche immagine della Berlino natalizia! 

Il mio "mood" natalizio peró non é ancora scattato, anche se ormai da settimane respiro atmosfera natalizia…..é incredibile come ogni anno le attività commerciali tendano ad anticipare i preparativi per il Natale; qui già dai primi giorni di Novembre, tolte le decorazioni di Halloween i negozi si sono riempiti di addobbi natalizi e altra roba a tema, e già da inizio Ottobre nei supermercati era possibile trovare i cioccolatini a forma di Babbo Natale!!!…..É vero che passata l'estate Natale é dietro la porta ma a me sembra un pó esagerato, non credete?

Il piatto che vi propongo oggi non é legato ai preparativi per le feste natalizie anche se devo dire mi é piaciuto tantissimo e credo sia perfetto per i menú delle feste, sia perché é davvero gustoso ma anche perché ha una bella presenza in tavola. Strano forse, ma non avevo mai cucinato il cavolo verza prima, nei supermercati in questo periodo si trova una tal varietà di cavoli (cinese, indiano, nero, appuntito, cappuccio,di bruxelles) e radici,  che ho deciso di provare. Un cavolo verza é grandissimo (come potete vedere dalla foto!) quindi ho avuto modo di cucinarlo in diversi modi finché c'é venuto a nausea ;-)…..ma di questi involtini devo dire che ne avrei mangiato a volontà!


Ingredienti per 3 persone:

6 grandi foglie di verza (eliminate peró quelle piú esterne)
250g carne macinata
trito di sedano, cipolla e carota 
3-4 cucchiai panna da cucina
provola a dadini q.b
100g spinaci surgelati (facoltativi, potete usare altra verdura a piacere)
pangrattato q.b
pecorino o parmigiano grattuggiato q.b

Besciamella:
250ml latte
25g di burro
qualche cucchiaio di farina (circa 25g)
noce moscata

1) Sbollentare per 2 minuti le foglie di verza in acqua bollente e trasferirle prima in un contenitore con acqua fredda e poi ad asciugare su uno strofinaccio.
2) Soffriggere in due cucchiai di olio, sedano, cipolla e carota; aggiungere poi la carne macinata, appena comincia a prendere colore aggiungere anche gli spinaci ancora surgelati.
Coprire a far cuocere per circa 20 min. poi togliere il coperchio e cuocere il tempo necessario affinché il ragù sia ben asciutto (se usate spinaci o altre verdure fresche aggiungere un pó d'acqua). Aggiungere la panna, salare e pepare.
3) Appena il ragú sarà tiepido, mescolarlo con i dadini di provola ed il pangrattato (fate ad occhio, il composto dovrà risultare abbastanza solido) 
4) Dividere il composto sulle foglie di verza, arrotolarle chiudendole anche ai lati e disporre gli involtini su una pirofila.
5) Pre-riscaldare il forno a 180 gradi e nel frattempo preparare la besciamella.  Sciogliere il burro a fuoco basso, aggiungere poi il latte e quando comincia a bollire togliere il pentolino dal fuoco, aggiungere la farina da un setaccio e rimettere sul fuoco mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere un pizzico di sale e noce moscata a piacere. Far cuocere finché addensa mescolando di tanto in tanto. 
6) Versare la besciamella sui cannelloni di verza e spolverare con abbondante formaggio grattugiato. Coprire con un foglio di alluminio e cuocere in forno per 20 minuti poi, togliere il foglio di alluminio e mettere sotto al grill per circa 5 minuti o finché dorati in superficie.


Savoy cabbage rolls with meat

Berlin is in full Christmas frenzy, scattered throughout the city have sprouted in the past days the numerous wooden houses of the traditional Christmas markets, many of which will open this weekend. The city is dressed up for the holiday nicely and I promise in the next posts to show you some picture of the Berliner Christmas spirit!

However, my Christmas mood is not yet triggered, although already for weeks I have been breathing Christmas atmosphere…… is amazing how every year the businesses tend to advance the preparations for Christmas. Here since the first days of November the stores are filled with Christmas decorations and other themed stuff, and from the beginning of October in the supermarkets one could find the chocolates in the shape of Santa Claus! ..... well, passed summer, Christmas is just around the door, but it seems to me a bit exaggerated, don't you think?

The dish I propose today is not related to the preparations for the Christmas, although I must say I liked it a lot and I think it's perfect for the holidays menu, because it is both, really tasty and it has a nice presence on the table! Strange perhaps, but I had never cooked the savoy cabbage before, in supermarkets in this period there is such a variety of cabbage (Chinese, Indian, white, curly, pointed, Brussels) and roots, that I decided to try it. One cabbage is big (as you can see from the picture!) So I got to cook it in different ways until it came us to nausea ;-) ..... but of these rolls I would have eaten at will! 




Ingredients for 3 people:
6 large savoy cabbage leaves (remove however those more the external)
250g minced meat
chopped celery, onion and carrot
3-4 tablespoons heavy cream
provola cheese, diced q.b
100g frozen spinach (optional, you can use other vegetables to taste)
breadcrumbs q.b
pecorino cheese or grated Parmesan cheese q.b

Béchamel sauce:
250ml milk
25g butter
a few tablespoons of flour (about 25g)
nutmeg

1) Blanch for 2 minutes the cabbage leaves in boiling water and transfer them in a bowl with cold water and then to dry on a towel.
2) Fry in two tablespoons of olive oil the chopped celery, onion and carrot, then add the minced meat and sauté separating the lumps with a wooden spoon. As soon as all the meat starts to become darker, add the spinach still frozen.
Cook covered for about 20 minutes then remove the lid and cook the time required for the meat sauce to dry (if you use spinach or other fresh vegetables add few tablespoons of water). Add the cream, salt and pepper to taste.
3) As soon as the ragout is lukewarm, mix the diced provola cheese and the breadcrumbs (add it by eye, the mixture as to result quite solid)
4) Divide the mixture over the cabbage leaves, roll them up by closing also the sides and put the rolls on a baking dish.
5) Pre-heat the oven to 180 degrees and in the meantime, prepare the béchamel sauce. Melt the butter over low heat, then add the milk and when it starts to boil, remove the pan from the heat, add the flour from a sieve and put back on the heat, stirring with a wooden spoon. Add a pinch of salt and nutmeg to taste. Cook until thickened, stirring occasionally.
6) Pour the sauce over the rolls and sprinkle with plenty of grated cheese. Cover with aluminum foil and bake for 20 minutes, then remove the foil and put under the grill for about 5 minutes or until golden surface.










22 comments:

  1. Ciao Letizia,
    sono stata a Berlino per la prima volta solo 2 anni fa, non so perchè non mi ispirava...forse la sua storia e ciò che simboleggia nella storia dell'Europa...e invece sono veramente rimasta folgorata dall'aria che si respira.
    Un'aria di rinnovamento, di modernità, di voglia di crescere, senza dimenticare.
    Mi è piaciuta per le costruzioni storiche rimaste e per quelle splendide moderne, sono stata in tutti i posti simbolo, commovendomi come non avrei mai pensato, insomma mi ha lasciato un gran bel segno dentro!
    Mi piace scoprire anche le tradizioni culinarie.
    Grazie mille,
    Cri

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Cri, sono contenta che Berlino ti abbia colpito positivamente....ma ti diró che non ne sono sorpresa :) ...a quando allora la prossima visita?!?

      Delete
    2. eeehhh, chi lo sa, mi piacerebbe molto presto!
      ma intanto passo qui da te.
      Cri

      Delete
  2. Io e l'Assistente abbiamo in programma di visitare Berlino a maggio (devo mettermi alla ricerca di biglietti aerei convenienti) non vedo l'ora! e sono molto curiosa di vedere le foto della città addobbata a festa :D
    Buonissimi questi involtini! Non li ho mai preparati ma ne ho mangiato di simili a casa di una persona che mi sta antipatica (al pranzo sono stata costretta a presenziare...) e dato che mi sta antipatica non le ho chiesto la ricetta. Ma ora per fortuna ho la tua ^_^
    Un bacio

    ReplyDelete
    Replies
    1. Che brutto é essere costretti a mangiare a casa di qualcuno antipatico!!!.....per fortuna almeno ha preparato qualcosa di buono! Sono sicura che Berlino ti conquisterà e Maggio é un bel periodo....forse Giugno é anche meglio peró.....se parti da roma, milano o napoli non ti sara' difficile trovare biglietti a basso costo! Baci

      Delete
  3. Non vedo l'ora di vedere le foto di Berlino, quanto mi manca! E quanto mi mancano i mercatini di Natale tedeschi, troppo belli e festivi! Sai che qui a Chicago c'e' uno dei piu' grandi mercatini di Natale tedesco del mondo, fuori dalla Germania? Tutti i venditori vengono tutti gli anni direttamente dalla Germania e mettono tutte le casette proprio come in Deutschland! Proprio suggestivo devo ammettere, in mezzo a tutti questi grattaceli!

    L'ideuzza col cavolo verza e' perfetta per me, che siccome non mi piace tanto, provo sempre di nasconderlo nei cibi per mangiarlo!

    ciao Leti, a presto!
    Giulia

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non avevo idea che ci fosse un mercatino del genere a Chicago, lo trovo incredibile, perché non e' un'imitazione ma i rivenditori arrivano addirittura da qui!!!!....effettivamente deve essere suggestivo visto il panorama circostante!!!...Beh, dai allora ti fara' sentire un po' come fossi ancora in Germania no?!? Provala cosi' la verza, sono certa che ti piacera'! Baci

      Delete
  4. Lety! Questi involtini sono speciali.. credo che nessuno resisterebbe tesoro! :D Bravissima, davvero! :) Posso immaginare la bellezza di Berlino adesso, con quelle casette dei mercatini e quelle decorazioni meravigliose che in Germania danno un'atmosfera che qui ce la scordiamo.. concordo con te però sulla precocità delle decorazioni: spuntano ovunque come funghi ad ottobre e ora di Natale uno non ne può già più! Come ho detto, secondo ma a forza di cose commerciali riescono ad uccidere persino il Natale.. il suo spirito e la particolarità del momento :( Ti abbraccio dolce amica! Ti voglio bene.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Si Ely, l'atmosfera del Natale qui, grazie anche a tutti questi mercati, che profumano di zenzero e cannella é fantastica......sarebbe bello se tu avessi modo di andare a trovare i tuoi zii che vivono in germania.....te lo auguro di cuore :)) Baci carissima.

      Delete
  5. Ma che bella ricetta...Molto appetitosa!!!

    ReplyDelete
  6. buoni....chissà che buon sapore!
    bacioni cara

    ReplyDelete
  7. Berlino...adoro!! ma non ho ancora mai avuto l'occasione di visitarla!! vorrei farlo per il mio compleanno a Gennaio (magari poi mi darai qualche dritta sui posti da visitare e in cui mangiare :) )
    questo piatto è delizioso!! buona giornata, baci.

    ReplyDelete
    Replies
    1. A Gennaio puo' essere freddino ma sotto la neve la citta' ha un suo fascino!!!!......(ammesso che nevichi......). Per i posti da visitare ti posso consigliare con piacere, posti in cui mangiare un pó meno.....a presto allora!

      Delete
  8. Deve essere meravigliosa Berlino, soprattutto in questo periodo dell'anno! Come te anche io resisto al Natale, lo adoro ma per tradizione (e anche un po' per principio) prima dell'otto dicembre non voglio pensarci, anche se non è facile visti i negozi, gli addobbi etc. etc. :)
    Ottima ricetta, buona giornata Leti, un bacetto

    ReplyDelete
    Replies
    1. L'8 Dicembre a casa della mia mamma era il giorno in cui lei faceva l'albero di Natale....quest'anno ha anticipato anche lei!!!!!......come dici tu, é difficile resistere!!!!! Un abbraccio.

      Delete
  9. Ciao Letizia :) Non sono mai stata a Berlino ma mi piacerebbe tanto visitarla... immagino la bellezza adesso, nel periodo natalizio :D Buonissimi questi cannelloni di verza, molto invitanti! :D Complimenti, un abbraccio e buona giornata!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vale, mettila nel tuo programma viaggi!!!!!.....non ti deluderá!!!! Un abbraccio!

      Delete
  10. Ciao Letizia, questo piatto dev'essere delizioso e non importa se non è natilizio, io ho sempre sostenuto che il Natale si percepisce dopo l'8 dicembre anche se amo già gli addobbi, i dolci e fiori "natalosi", nelle case, strade e vetrine.
    Un abbraccio,
    Valentina

    ReplyDelete
  11. una ricetta assolutamente appetitosa, la segno per provarla, un abbraccio SILVIA

    ReplyDelete
  12. Questa me la sono stampata prima di subito! Adoro la verza e la mangerei sempre, anche nelle feste di Natale!!!!! Mi piacerebbe vedere qualche immagine Natalizia di Berlino, dai fotografa per noi :-) Un bacione

    ReplyDelete
  13. Letizia, che bella questa ricetta...è naturalmente senza glutine, dovrei solo sostituire quella piccola quantità di farina (magari con l'amido di mais o la fecola) e voilà: cannelloni di verza anche per noi!
    A presto, Ellen

    ReplyDelete
  14. Fantastica questa ricetta! Me la appunto subito ;)
    A presto
    Erika

    ReplyDelete

Sarei felice di leggere un tuo commento :-) Grazie per la visita!
I love to read your comments :-) Thanks for stopping by!

Consiglio: Se non hai un blog, seleziona Name/URL e scrivi solo il tuo nome.
Tip: If you do not have a blog, select Name/URL and just write your name.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...