Monday, August 20, 2012

Cheesecake alle Mandorle con cuore di Amarene - (No-bake) Almonds Cheesecake with Sourcherry Choco heart



(English follows)

Vi dico subito che di questa cheesecake vado molto fiera perché é il frutto di un esperimento davvero ben riuscito. Nasce da una (non-tanto) vaga richiesta: "….per il mio compleanno avrei voglia di un dolce cremoso ma allo stesso tempo croccante.... che sappia di mandorle e di ciliegie.... dolce ma al contempo con una punta acida....estivo e fresco". Eh vabbé, una volta l'anno ci si può scervellare qualche giorno per pensare a come accontentare il marito dal palato esigente! Così é nata questa splendida cheesecake con ingredienti dai gusti distinguibili e perfettamente bilanciati tra mandorla e amarena, composta da un fondo croccante di mandorle, müsli e biscotti, con sopra una mousse morbidissima a base di formaggio, yogurt e sciroppo di mandorle e che al taglio rivela un cuore di pan di spagna al cioccolato e tante amarene.
Lo sciroppo di mandorle é molto dolce quindi non ho aggiunto zucchero alla mousse (a Berlino il Mandel Sirup si trova al KaDeWe o da Kardstadt della Monin) inoltre per conferire al tutto una punta acida ho aggiunto del quark alla philadelphia. Ho usato le amarene in barattolo che qui si trovano al banco frigo con il nome di 'SauerKirsch Grütze', in Italia trovate quelle davvero buone di quella marca con la F!

E' una torta da frigo, il forno occorre accenderlo solo se volete preparare il disco centrale di pan di spagna, potete anche comprarne uno pronto o farne a meno, io l'ho messo per accentuare ulteriormente il gusto di mandorla concentrandolo anche al centro vicino alle amarene, così l'ho imbevuto di sciroppo alla mandorla.







Che dire, il commento dopo la degustazione é stato: "mmmm….eccellente, certo che ti ho dato un'idea fantastica in questa combinazione di gusti, tu non avresti mai disegnato una torta così!!!!"
Provatela se vi piacciono i sapori descritti e fatemi sapere cosa ne pensate, a noi é piaciuta tantissimo.

Ingredienti per una tortiera o un anello da 20 cm di diametro.

Per la base:
50g müsli (in Germania ho comprato Erdbeer Amarant mit Joghurt)
8 savoiardi
25g mandorle dolci pelate
100g burro

1) Sbriciolare i biscotti al mixer o come ho fatto io metterli dentro un sacchettino da freezer e adoperare uno batticarne e/o un mattarello. Tagliare le mandorle grossolanamente con un coltello.

2) Sciogliere il burro in un pentolino a fiamma bassa (o adoperare il microonde al minimo), nel frattempo versare in una ciotola i biscotti tritati, la müsli e le mandorle tritate e versarvi il burro sciolto. Mescolare bene il tutto.

3) Ricoprire il fondo ed i bordi di una tortiera (o di un anello regolabile) con carta forno (bagnata) ritagliata delle stesse dimensioni del fondo e dei bordi, versare il composto per la base e livellare bene pressando con il retro di un cucchiaio. Mettere in frigo.

Per il disco di pan di spagna
1 uovo
20g farina
20g zucchero
1/2 cucchiaio di cacao amaro

1) Scaldare il forno a 180ºC (ventilato). Disegnare su un foglio di carta forno 1 cerchio, di 16 cm di diametro. Ricoprire con questo foglio (lato non disegnato verso l'alto) una placca forno.

2) Montare l'uovo con lo zucchero fino a quando risulterà ben gonfio e spumoso, unire la farina setacciata con il cacao e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto. Versare il composto sulla placca forno in modo da rientrare nei margini deil cerchio. Cuocere per circa 10-12 minuti.

3) Sfornare e rovesciare il disco di pan di spagna su un altro foglio di carta forno cosparso di zucchero a velo. Cospargerne anche la superficie. Lasciar raffreddare poi, utilizzando un anelli di acciaio, ritagliare un disco da 14 cm.

Per la mousse alle mandorle:
176g di philadelphia (una confezione)
200g yogurt alla vaniglia
250g Quark
200ml panna
circa 120ml di sciroppo alle mandorle (aumentatelo o diminuitelo in base ai vostri gusti)
7.5g di gelatina in fogli

1) Porre in una pirofila lo yogurt, il quark e la philadelphia e sbattere con le fruste il composto finché omogeneo. Aggiungere lo sciroppo di mandorla e continuare a sbattere finché cremoso. A parte montare la panna.

2) Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda poi, strizzandola leggermente metterla in un pentolino e scioglierla (o scioglierla al microonde). Versarla sul composto di formaggi a filo continuando a mescolare con le fruste per evitare che solidificando immediatamente si formino grumi. Amalgamare bene, poi unire anche la panna montata incorporandola delicatamente.

Inoltre:
Amarene circa 150g
Montaggio (seguire il pannello fotografico sotto)

1) Versare sulla base uno strato di crema e livellarla. Far riposare in frigo una ventina di minuti affinché solidifichi un pó così' che lo strato successivo non sprofondi. Nel frattempo tenerezza crema restante fuori dal frigo mescolandola ogni tanto.

2) Spennellare abbondantemente il disco di pan di spagna con sciroppo di mandorle, poi adagiarlo delicatamente sullo strato di crema. Ricoprire interamente di amarene.

3) Versare sopra tutta la crema restante, livellare bene e riporre in frigo almeno 4h.

4) Decorare a piacere (io ho usato sciroppo di amarena, riccioli di cioccolato,amarene e mandorle)





No-bake Almonds Cheesecake with Sourcherry Choco heart



First of all, I tell you that I'm very proud of this cheesecake because it is the result of a very successful experiment. It comes from a (not-so) vague request ".... for my birthday I would like a creamy cake yet crisp, with a taste of almonds and cherries, sweet but also with a bit sour, that leaves a fresh summer feeling" Okay, once a year one can go crazy a few days to think about how to please the partner's discerning palate! ....... So is born this fantastic cheesecake where the ingredients taste distinguishable and are perfectly balanced between almond and sour-cherry, consisting of a crunchy bottom of almonds, müsli and cookies, topped with a soft mousse made ​​of cheese, yogurt and almond syrup and that when cutted reveals an heart of chocolate sponge cake and lots of sour-cherries.


Almond syrup is very sweet so I didn't add sugar to the mousse (in Berlin the Mandel Sirup can be bought by KaDeWe or Kardstadt of Monin brand) moreover to give a bit of sour taste I added the quark cheese to the Philadelphia. I used the sour cherries in a jar in syrup found here in the refrigerated section of the supermarket with the name 'SauerKirsch Grütze'. It's a no-bake cake, the oven is only used if you want to prepare the central disc of sponge cake, but you can also buy a ready one or do without it, I have put it to further accentuate the taste of almonds concentrating it near the cherry's center, so I soaked it in almond syrup.

Well, the comment after the first bite was "mmmm .... excellent, I gave you a great idea in this combination of tastes, you would never have designed a cake like that!!!"  -_ -

If you like the ingredients, t
ry it and let me know what you think, we loved it.

Ingredients for a spring form cake tin or a ring of 20cm in diameter.

For the bottom:
50g müsli (in Germany I bought the Erdbeer Amarant mit Joghurt)
8 ladyfingers
25g blanched almonds
100g butter

1) Crumble the biscuits placing them in the bowl of a processor or as I did put them in a freezer bag and crumble them with a rolling pin. Cut the almonds coarsely with a knife
2) Melt the butter in a saucepan over low heat (or in a microwave), in the meantime, pour into a bowl the chopped cookies, the granola and the chopped almonds and pour the melted butter. Mix everything well.

3) Line the bottom and the edges of a cake pan (or an adjustable ring) with non-stick baking paper (wet) cutter the same size as the bottom and edges, pour the mixture over the base pressing firmly with the back of a spoon. Put in the fridge.
For the sponge cake disk: 
1 egg
20g flour
20g sugar
1/2 tablespoon of cocoa powder

1) Heat oven to 180 º C (fan). Draw on a sheet of greaseproof paper a circle of 16 cm in diameter. Cover with this sheet (side not-drawn up) a baking tin.

2) Whisk the egg with the sugar until thick and pale, add the sifted flour with the cocoa and mix gently from bottom to top. Pour the mixture on the tin to fit within the margins of the circle. Bake for about 10-12 minutes.

3) Remove from the oven and turn the disc of sponge cake on another sheet of greaseproof paper sprinkled with powdered sugar. Also sprinkle the surface. Allow to cool then using a steel rings, cut a disc of 14 cm.

For the almonds mousse:
176g of Philadelphia (one box)
200g vanilla yogurt
250g Quark
200ml whipped cream
about 120ml of almond syrup (increase or decrease the amount to your taste)
7.5g of gelatin sheets

1) Put in a large bowl yogurt, quark and philadelphia and beat the mixture until smooth. Add the almond syrup and continue to beat until creamy. Whip the cream.

2) Soak the gelatin in cold water then squeezing gently place it in a saucepan and melt it (or melt it in the microwave). Pour the gelatin on the cheese mixture, stirring constantly with a whisk to prevent lumps. Mix well, then add the whipped cream incorporating it gently.

In addition:
About 150g sour cherries

Assembly (follow the pictures collage above)

1) Pour a layer of cream on the base and level. Let rest in refrigerator twenty minutes to solidify a bit so hat the next layer do not collapse. Meanwhile leave the remaining cream out of the fridge stirring occasionally.

2) Generously brush the disc of sponge cake with almond syrup, then gently lay it on the layer of cream. Entirely cover with sour cherries.

3) Pour over the remaining cream, good leveling and store in refrigerator at least 4 hours.

4) Garnish (I used cherry syrup, chocolate curls, cherries and almonds)









27 comments:

  1. E' incredibilmente bella, cara! :D Ma tu sei come la fatina dei desideri, lo hai esaudito di certo: sei stata mitica! :D Sono senza parole, un accostamento raffinatissimo e gustoso.. quello sciroppo che cola è un vero attentato! Complimenti di cuore e un abbraccio fortissimo!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Eli, magari fossi la fatina dei desideri.... :)) Un abbraccio.

      Delete
  2. ma......mi seggo a fare colazione e ke mi spunta sulla paginina di FB???? un piccolo link con una fotina piccinina.....ma taaaanto rossa e golosa....ci clicco dentro e ke ci trovo??? una super goloseriaaaaaaaa.......ma cugiiiiiii butta la laurea e datti alla pasticceria sei di un bravo sconvolgente!!!!!ma tu lo sai ke appena ti "arricampi" in quel di palermo mi devi "dedicare" un dolce!!!!!!!!!ma da dove ti vengono??????? dico io, anni e anni passati dietro i "batteri" nei frigo dei laboratori e.....la tua vera dote (anke se sei un mostro anke in quel campo) era dietro i forni di una pasticceria......lety sei davvero bravissima...ma poi oltre all'originalissima ricetta creata in virtù di un desiderio.....il ke non è da poco......mi fanno impazzire anke foto sono accattivanti, invitanti, sembra quasi di poter percepire il gusto e il profumo di ciò ke fotografi....insomma oltre a fare gli auguri al cugino Ale (al quale va un BAAACIOOOOO particolare ;)...) devo davvero ancora una volta farti i miei complimenti mi stupisci ....sempre e....ogni volta ...MI MANKI SEMPRE DI PIU'... <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Ro, riporto i tuoi auguri e se mi dici cosa ti piace penso ad un dolce da dedicarti.....ora che ci penso e' davvero carino dedicare un dolce!

      Delete
  3. E fai bene ad esserne orgogliosa, questa torta deve essere una libidine assurda, caspita!!!!

    ReplyDelete
  4. Favolosa!!! Sei un mito!!
    Un abbraccio Carmen

    ReplyDelete
  5. Wow!!! Che torta fantastica e che bellissimo e ricercato accostamento di sapori! Davvero brava!! A presto, F.

    ReplyDelete
  6. ohh che meraviglia hai ragione ad esserne fiera!! ottima davvero e complimenti per il tuo blog!

    ReplyDelete
  7. Mamma mia che foto strepitosa! Questa torta fa svenire solo a guardarla!

    ReplyDelete
  8. I love cheesecakes! :) te ne ruberei davvero una bella fetta!

    ReplyDelete
  9. senti un po mi consigli una torta per il mio compl.>?
    avrei voglia di qualcosa di poco dolce ma molto salato che sappia di rosmarino e miele; che abbia un retrogusto pepato e forte....ma anche un po dolce.....
    fiammetta....

    ReplyDelete
    Replies
    1. ok Fia, ci pensero', non mi sembra difficile.....metterei pepe, peperoncino, miele , sale grosso e zucchero a velo....poi pero' te la devi mangiare.....

      Delete
    2. amore se la cucini tu con la tua inventiva e creatività sarà squisitissima.....tu fammela

      Delete
  10. Ricambiare la tua gradita visita è un doppio piacere: conoscere una nuova amica di cucina e scoprire un blog veramente ricco di ricette tutte molto interessanti e da annotare!!
    Un bacione

    ReplyDelete
    Replies
    1. E' un piacere averti qui, benvenuta davvero.

      Delete
  11. Questo si che e' vero amore!!!Hai letteralmente creatp un tripudio di sensi, e' bella a vedersi, deve avere un profumo inebriante, al tatto del palato deve essere un piacere da sciogliere e il gusto poi...
    bravissima!!!
    baci bea

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Bea, effettivamente e' parecchio buona. Ciao!

      Delete
  12. ciao Leti, ma che meraviglia questa cheesecake, pensavo proprio qualche giorno fa ad una cheesecake alle mandorle ( mai vista prima) e la trovo da te...di sicuro siamo in sintonia! :) ottima presentazione, foto stupende e soprattutto che fanno venire l'acquolina...davvero brava non c'è che dire!!! baci

    ReplyDelete
    Replies
    1. Effettivamente mi fischiavano un po' le orecchie negli ultimi giorni... ;-) Baci!

      Delete
  13. wow, dev'essere una goduria! colorata, fresca e creativa, davvero la ricetta perfetta per l'estate!

    complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    da pochissimo ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!

    a presto,
    Michela

    ReplyDelete
  14. this looks fantastic. i will definitly try it someday.

    ReplyDelete
  15. ciao Leti,

    I come from time to time here, to enjoy your posts and your very nice blog. Brava!
    I'm always getting hungry, but in a positive way :) I see a lot of cakes (and not only cakes), looking beautiful. I am very sure that they also smell great:) I am planning to try one of your cakes, maybe the one here, as my kid loves the sourcherrys.

    Have a nice Easterime!
    greetings

    Mihaela (Stuttgart)

    ReplyDelete
  16. Dear Mihaela, thanks a lot for this comment, I did not know you were reading my blog sometime!....
    Long time that we do not talk, I was thinking about you, we should talk on the phone after Easter.
    This cake is really a great one, one of my favorite, you should definitively try it!
    A big hug and Frohe Ostern!

    ReplyDelete
  17. Complimenti...!!! E' una meraviglia...!
    Mi piacerebbe provare...ma vorrei sapere cos'è la Quark?
    Poi non ho capito le misure del pan di spagna...la torta è 20 cm...però bisogna disegnare un cerchio da 16cm e poi tagliare a 14 cm...?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Grace, il quark é un formaggio morbido un pó acidulo che si usa qui in Germania per fare le cheesecake. Se non lo trovi puoi usare lo stesso quantitativo di Philadelphia. La torta é da 20cm, il fondo di biscotti ricopre l'intero diametro (20cm), mentre il disco interno di pan di spagna é più piccolo (14cm) in modo da venire all'interno della torta. Per avere un cerchio di pan di spagna dai bordi ben delineati, devi stendere l'impasto ad un diametro leggermente maggiore, circa 16 cm, eliminando solo dopo la cottura il bordo irregolare e ottenendo un cerchio di circa 14cm.....é più difficile a dirsi che a farsi! Spero di aver chiarito i tuoi dubbi. Fammi sapere se la provi!

      Delete

Sarei felice di leggere un tuo commento :-) Grazie per la visita!
I love to read your comments :-) Thanks for stopping by!

Consiglio: Se non hai un blog, seleziona Name/URL e scrivi solo il tuo nome.
Tip: If you do not have a blog, select Name/URL and just write your name.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...