Wednesday, July 4, 2012

Mousse di melanzana su letto di rucola



(English follows)


Ho scoperto la mousse di melanzane quando abitavo in Israele,  prima di allora la melanzana in poltiglia non era mai apparsa nella mia alimentazione! Una delle prime parole che ho imparato in Ebraico é stata appunto "Hazilim" (melanzana)…..seguita da "Melafefon" (cetriolo) che odiavo e che mi ritrovavo in ogni piatto che mangiavo così da subito gesticolando e ripetendo Melafefon provavo a convincerli che non lo volevo!…Nella cucina Israeliana ci sono salse e creme strepitose che mi mancano molto, oltre alla crema di melanzana (Baba Ganush), c'é l'Hummus (crema di ceci) e la Tehina (di sesamo). 

La mousse che vi propongo oggi é diversa dalla Baba Ganush che mangiavo in Israele dove alla melanzana bisogna mischiare la Tehina, che io non ho e non ho mai cercato qui….perché in veritá i cibi locali mi piace mangiarli in LOCO appunto! Ma é altrettanto buona, provatela.

Ingredienti per 2:

1 melanzana
50g pomodori secchi sott'olio
10g pinoli
1 mazzo di rucola 
1 mazzetto di menta
1 cipolla 
1 spicchio d'aglio
1 bicchiere di yoghurt bianco
1 cucchiaio olio d'oliva
1 cucchiaio aceto balsamico scuro
crema di balsamico zenzero e arancia (facoltativo)

1) Scaldare il forno a 220ºC (statico) 200ºC (ventilato). Tagliare la melanzana a metá in lunghezza, e metterla a faccia in giú su un foglio di carta forno posto su una placca. Infornare al centro per 30 min.  

2) Nel frattempo, tagliare la cipolla e l'aglio a dadini; tagliare i pomodori secchi a striscioline (mettendo da parte 8 striscioline per la decorazione); lavare e tagliare la menta (mettendo da parte 4 foglioline per la decorazione). Far abbrustolire leggermente i pinoli su un padellino e metterli da parte. Nella stessa padella far rosolare con 1 cucchiaio di olio la cipolla e l'aglio. Lavare la rucola, asciugarla e disporla su due piatti da portata.

3) Prendere la melanzana dal forno, prelevarne la polpa con un cucchiaio e metterla in una ciotola insieme alla cipolla e all'aglio. Ridurre in purea con un frullatore ad immersione. Unirvi lo yoghurt, le striscioline di pomodoro, un cucchiaio di aceto balsamico scuro e mescolare bene. A piacere salare e pepare.
Disporre la mousse su due piatti da portata sul letto di rucola, cospargere con i pinoli e decorare con la menta e le striscioline di pomodori secchi (e la crema di balsamico a lato se l'avete)

Con questa ricetta partecipo al contest un paese nel cuore:



Mousse of eggplant on a bed of arugula





I discovered the eggplant mousse when I lived in Israel, before the mushed eggplant never appeared in my diet. One of the first word I learned in Hebrew was indeed "Hazilim (eggplant)……followed by "Melafefon" (cucumber) that I hated but was present in almost every dishes so with gestures and repeating melafefon I tried to convince them that I did not want it!
In the Israeli food culture there are amazing sauces and creams that I miss a lot; in addition to the eggplant cream (Baba Ghanoush), there is Hummus (chickpea) and Tahini (sesame). The mousse I propose today is different from the Israeli Baba Ghanoush in which the eggplant is mixed with Tahini. I did not look for Tahini here, because I like to eat the local food in the specific country, but this mousse is really good as well, try it!


Ingredients serves 2:

1 eggplant
50g dried tomatoes in oil
10g pine nuts
1 bunch arugula
1 bunch mint
1 onion
1 clove of garlic
1 glass of white yoghurt
1 tablespoon olive oil
1 tablespoon balsamic vinegar dark
balsamic cream sauce orange-ginger (optional)

1) Heat oven to  220ºC (static) 200ºC (fan). Cut the eggplant in half lengthwise and place it face downwards on a sheet of baking paper placed on a baking-tray. Bake for 30 min. 

2) Meanwhile, dice onion and garlic, cut the tomatoes into thin strips (setting aside 8 strips for decoration). Wash and chop the mint (setting aside 4 leaves for decoration). Toast pine-nuts on a pan until golden and set aside. In the same pan, saute with 1 tablespoon of olive oil onion and garlic. Wash the arugula and arrange it on two serving dishes. 

3) Take out the eggplant from the oven and scoop out the pulp using a spoon, place it in a bowl. Add the onion and garlic. Puree this mixture with a blender then add the yoghurt, the strips of tomato, the balsamic vinegar and mix well with a spoon. Add salt and pepper to your taste.
Place the eggplant mousse on two serving plates on the bed of arugula, sprinkle with pine nuts and garnish with mint and dried tomato slices (and the balsamic cream sauce if you have it).

26 comments:

  1. Che freschezza! Meravigliose anche le foto, invogliano proprio ad ordinarne una... è possibile, visto che è ora di pranzo?? :D
    Un bacione, carissima! :)

    ReplyDelete
  2. cugiiii questa in maniera dversa (praticamente non metto lo yogurt e l'aceto balsamico) la faccio anke io e sai se con questa crema ci condisci della pasta fresca tipo quella un pò più callosetta, è una vera delizia...ora ti propongo una cosa...visto ke le melanzane sono molto versatili e si prestano a molte ricette....perkè non provi la marmellata di melanzane?????...è un qualcosa di stupendo e va mangiata con i tokkettini di fomraggio stagionato!!!! se vuoi ti passo la ricetta ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grande Robi...mi fido di te e sono certa che la marmellata di melanzane sara squisita! Se mi passi la ricetta mi fai felice!....cosi' alla colazione tedesca con peperoni, pomodori, cetrioli... ci aggiungo pure quella ;-)

      Delete
  3. Proprio ieri leggevo il post di David Lebovitz sulla sua visita alla fabbrica di hummus e baba ganush in Israele, e dice che li hanno davvero un'altro sapore, soprattutto tahin (che io compro nei negozi di alimentazione bio e naturale).
    Melanzane adoro fatte in qualsiasi modo, proprio l'altro giorno ho fatto il caviale di melanzane. La tua mousse è così invitante.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono andata ora a leggere il post....interessantissimo, grazie di cuore Dajana per questa informazione. E' verissimo che non hanno lo stesso sapore e questa é la ragione per cui non mi piace comprare all'estero questi prodotti. Il caviale di melanzane lo hai postato?...se si, mi é sfuggito... ora controllo...

      Delete
  4. Buonissima questa ricetta!

    Io di solito faccio anch'io il babaganush ed anche la crema di melanzane alla Romana, così in mousse con lo yogurt devo povare ... Deliziosa sicuramente! :-)

    Un abbraccio

    Lucy :-)

    ReplyDelete
  5. Mi piace tantissimo questa ricetta!!!! *_*

    ReplyDelete
  6. Questa e' veramente una versione interessante del Baba Ganoush! Mi piace tanto l'aggiunta del balsamico.
    Qui fortunatamente e' facilissimo trovare il Tahini importat nei negozi, infatti facciamo spesso l'hummus. Entrambi alternative piu' salutari alla maionese anche in un panino o hamburger!
    bel post,
    abbracci
    giulia

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sono assolutamente d'accordo con te :)

      Delete
  7. Ciao Letizia, piacere di conoscerti! :-) Bel blog, ti seguo con piacere! ^____^
    Tre anni fa sono stata a Berlino e me ne sono innamorata, mi piacerebbe rivisitarla...magari però questa volta in estate, dato che la scorsa era gennaio e c'erano minime di -20° O_____o
    A presto! ^____^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Beh anche d'inverno Berlino ha un suo fascino, ma viste le temperature non si puo' star molto a gironzolare all'aperto! D'estate e' decisamente fantastica.....esplode di vita! Ciao.

      Delete
  8. Rinnovo i ringraziamenti per essere passata nel mio spazio ed è con vero piacere che faccio la tua conoscenza. Sono rimasta colpita dalla luminosità delle tue foto e dal fatto che sei una persona sempre in viaggio e molto interessante. Questa crema di melanzane è deliziosissima ed immagino buonissima, si veganizza in un attimo impiegando yogurt di soia anziché quello animale ;)

    ReplyDelete
  9. Che bello, quante esperienze hai avuto e quanto hai imparato :) grazie perchè condividi con noi queste bontà :) PS: anche io adoro la crema di ceci :)

    ReplyDelete
  10. fiammetta. mi chiedo una cosina....state qua e non fate altro che mangiare pane e nutella........vi trasferite ed escono fuori dalle vostre manine cose deliziose.........cmq la melanzana deve essere tunisina?!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Anche qui mangio pane e nutella...ma purtroppo non le merendine perche' non ci sono (ma NON lo diciamo a nessuno!) ;-) Usa la melanzana 'nostrana'.....e falla, perché é davvero buona.

      Delete
  11. Ciao cara Letizia e piacere di conoscerti.
    Mi piace moltissimo il tuo blog e le tue foto ... le trovo davvero molto curate ed interessanti.
    Ti ringrazio per aver partecipato al mio contest con questa tua ricetta.
    Non conoscevo questa mousse e non l'ho mai preparata ma la trovo deliziosa da preparare proprio in questo periodo estivo.
    Se dovesse venirti in mente un altro paese nel cuore dove hai vissuto e lavorato con una bella ricettina come questa ... ti aspetto ancora molto volentieri!
    Un bacione
    Monique
    Un bacione cara

    ReplyDelete
  12. molto fresca questa ricetta...fresca e sembra proprio saporita!

    ReplyDelete
  13. cara letizia, il baba ganush lo adoro ma la tua versione non mi dspiace, anzi...da provare!!! davvero brava e complimenti ancora!

    ReplyDelete
  14. Non conoscevo la mousse di melanzana, io le adoro tra l'altro!! Ciao io sono Maria complimenti per il bel blog!!!

    ReplyDelete
  15. Ciao Letizia mi ha fatto molto piacere ricevere un tuo commento perché mi ha dato la possibilità di trovare un blog ben fatto e piacevole da 'mangiare' con gli occhi ;) il nome che hai scelto mi fa sorridere perchè anche io sono un'amante/schiava degli attrezzi da cucina, ho la sensazione che non ne possa fare a meno ^_*
    A presto, buon fine settimana
    Sonia

    ReplyDelete
  16. Che bella! Anche a me le melanzane piacciono molto e ogni tanto queste cremine le preparo, pero' poco, eh? Altrimenti ci mangio un quintale di pane! Baci

    ReplyDelete
  17. Eccomi Letizia! complimenti per il tuo blog, mi piace quest'aria che si respira... così internazionale... ti seguo volentieri! :)

    ReplyDelete
  18. grazie per questa ricettina! Adoro le melanzane in tutte le versioni, anche se sono del parere che sono buone se cucinate bene, altrimenti possono essere anche piuttosto deludenti! ho fatto un giro per il neonato blog eeeeee.... complimenti, i tuoi post sono golosissimi! ti seguo volentieri!:-)

    ReplyDelete
  19. ... ecco come potrebbero essermi utili le melanzane raccolte nell'orto ! ;) F.

    ReplyDelete
  20. Ciao, che fantastica ricetta ! Ti aspetto sul mio blog .. http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    Un bacione ;)

    ReplyDelete

Sarei felice di leggere un tuo commento :-) Grazie per la visita!
I love to read your comments :-) Thanks for stopping by!

Consiglio: Se non hai un blog, seleziona Name/URL e scrivi solo il tuo nome.
Tip: If you do not have a blog, select Name/URL and just write your name.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...