Friday, March 1, 2013

Montagne abruzzesi e Ravioli dolci di ricotta con tutorial fotografico - Abruzzo Mountains and sweet Ravioli with ricotta cheese (tutorial)


(English follows)

Abbiamo trascorso alcuni giorni in Abruzzo, godendo degli splendidi paesaggi delle montagne innevate della Maiella. Un vero spettacolo, adoro quel candido manto bianco, spesso e lucente che avvolge ogni cosa, quei paesaggi purificati da ogni inquinamento visivo, il silenzio.
Trovo i paesaggi invernali estremamente consolatori e rilassanti, mi fanno pensare che sotto tutto quel gelo e quell'apparente immobilità c'é la vita che continua, mi trasmettono la certezza che la primavera arriverà, con i suoi mille colori, le foglie nuove e rinato vigore! Ecco qualche foto.....



(Altosangro, Roccaraso-Aremogna)





 ...ed ll nostro pupazzo di neve :) Un ultimo sguardo...perfetto!!!

Questo breve viaggio é stato anche coronato da una fantastica esperienza culinaria, una cena al ristorante bi-stellato di Niko Romito a Castel di Sangro. Cena assolutamente perfetta e strabiliante, dalla prima all'ultima portata. ll 'menú degustazione' é una sorpresa dopo l'altra (in tutti i sensi visto che é a discrezione dello chef) i piatti sono una vera estasi per il palato. Un capolavoro tra tutti é Il gel di vitello, Porcini secchi, Mandorle e Tartufo nero, assolutamente indimenticabile! Vi assicuro che almeno una volta nella vita é da provare!

Anche questa volta, come già fatto con i taccunielli dopo lo scorso viaggio, voglio proporvi un piatto tipico di alcune zone dell' Abruzzo, i ravioli dolci. Un piatto un pó insolito per me, abituata a mangiare i ravioli con i classici ripieni di carne, verdure o spinaci e ricotta, nonché da Siciliana, a mangiare la ricotta dolce nel ripieno di cannoli o cassate! L'esterno di questi ravioli é una classica pasta fresca all'uovo, mentre il ripieno é composto da ricotta impastata con zucchero e cannella. Il piatto verrá infine servito con una semplice salsa di pomodoro. 
Li avete mai provati?.....a me piacciono molto, ma credo che sia uno di quei piatti che "si ama o si odia!"

Troverete le foto con il tutorial sui ravioli fatti a mano in fondo al post, con la ricetta tradizionale di famiglia eseguita con maestria da mia suocera, la maga della pasta fatta a mano!

Vi auguro uno splendido fine settimana.



Abruzzo Mountains and Sweet ravioli with ricotta cheese (tutorial)

(Rivisondoli (Abruzzo)

We spent a few days in Abruzzo, enjoying the beautiful scenery of snow-capped mountains of Maiella. A real show, I love that white blanket, thick and shiny that envelops all things, those landscapes cleansed from visual pollution, the silence.
I find winter landscapes very comforting and relaxing, they make me think that underneath all the ice and the seeming stillness, there is life going, communicate me the confidence that spring will come, with its many colors, new leaves and reborn force!

(Altosangro, Roccaraso-Aremogna)

This short trip was also crowned by a wonderful dining experience, a meal in the bi-star (Michelin) restaurant  of Niko Romito in Castel di Sangro. An absolutely perfect dinner, amazing from the first to the last tiny bite. "The tasting menu" is a surprise after the other (in all senses as it is at the discretion of the chef) all dishes are a real pleasure for the palate. A masterpiece among all is the gel of veal, with dried porcini mushrooms, almonds and black truffle, absolutely unforgettable!

As I did talking about the taccunielli after the last trip, I propose today a typical dish of some areas of Abruzzo, the sweet ravioli. An unusual  dish for me, used to eating ravioli with classic  filling, such as meat, vegetables or spinach and ricotta cheese, and as Sicilian, to eat the sweet ricotta filling in desserts such as cannoli or cassata! The exterior of these ravioli is a classic fresh egg pasta, while the filling is made up of ricotta cheese mixed with sugar and cinnamon. The dish is then served with a simple tomato sauce.

Follows the recipe and tutorial of handmade ravioli with the traditional family recipe.

Ravioli dolci di ricotta - sweet Ravioli with ricotta cheese (tutorial)

Per il ripieno/ For the Filling
500g ricotta / ricota cheese
50g uvetta / 
2 cucchiai di zucchero / 2 Tbl sugar
cannella a piacere / cinnamon to taste

Mescolare bene in una ciotola tutti gli ingredienti.
Mix well in a bowl with a fork all the ingredients.

Per la pasta/ For the dough:
2 uova/ 2 Eggs
300g farina / 300g flour
Qualche goccia di olio d'oliva/ few drops olive oil

Si comincia facendo una "fontana con la farina, vi si rompono le uova dentro e si sbattono con la forchetta, poi a poco a poco con le mani si comincia ad incorporare la farina dai lati fino ad ottenere una palla.


Start by making a "fountain with the flour, break the eggs in the middle hole and whisk with a fork, then little by little with your hands begin to incorporate the flour until forming a ball.



Trasferire la pasta nell'apposita macchina per tirare la sfoglia, posizionando il rullo sullo spessore piú largo. Far passare la sfoglia diverse volte attraverso il rullo, infarinandola ogni tanto se diventa appiccicosa. Ridurre la distanza del rullo fino ad arrivare alla posizione 4; le posizioni vanno da 1 (spesso) a 5 (sottile).

Transfer the dough in the pasta machine to roll the dough, placing the roller to the widest thickness. Pass the dough through the roller several times, flour sometimes if it becomes sticky. Reduce the distance between the roller up to the position 4; positions ranging from 1 (thick) to 5 (thin).



Posizionare le sfoglie sul piano di lavoro infarinato

Place the sheets of dough on a floured work surface


Trasferire su ogni sfoglia un cucchiaio colmo di ricotta a distanza regolare, circa 3-4 cm l'uno dall'altro e a circa 1 cm da uno dei margini.

Transfer of each layer of dough, one spoonful of ricotta at regular intervals, about 3-4 cm from each other and about 1 cm from one edge.


Ripiegare la pasta su se stessa, schiacciandola leggermente al margine e tra le palline di ricotta. Poi con un coltello tagliare rettangoli di pasta contenenti la ricotta.

Fold the dough on itself, pressing it slightly at the margin, and between the balls of ricotta. Then with a knife cut rectangles of dough containing the ricotta.


Formare il raviolo a forma di mezzaluna, tagliando con l'apposita rondella 

Form the crescent-shaped ravioli, cutting with the special cutter


Se non avete la rondella, tagliate con un coltello l'eccesso di pasta e schiacciate i margini del raviolo con i rebbi di una forchetta.


If you do not have the cutter, just cut with a knife the excess of dough and press the edges of the ravioli with a fork.




Disponete i ravioli su un ripiano infarinato

Arrange the ravioli on a floured tray


Far bollire per pochi minuti in abbondante acqua salata, scolare e servire con la salsa al pomodoro. 
p.s.: per chi in famiglia non dovesse gradirli, con lo stesso impasto fate delle tagliatelle da servire con la salsa...cosí accontenterete tutti!!!


Boil for a few minutes in salted water, drain and serve with tomato sauce.
ps: for those in the family that don't like them, make with the same dough and the pasta machine, tagliatelle to serve with the sauce ... so everyone will be happy!!!


Buon Appetito!

29 comments:

  1. Le mie montagne!
    Però non conoscevo questi ravioli, certamente ottimi.

    ReplyDelete
  2. Ciao Letizia :) Da piccola andavo spesso, in inverno, in Abruzzo... ho dei bellissimi ricordi legati a questa regione! <3 Grazie per le bellissime immagini, sono davvero stupende! E grazie per questo chiarissimo tutorial, i ravioli devono essere fantastici!!! Complimenti! Il contrasto dolce/salato mi affascina sempre, non mi resta che provarli quanto prima! ;) Un abbraccio forte e buon weekend! :** P.s.: la tua bimba è un amore <3

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Vale! Anche a me piace il contrasto dolce/salato, infatti mi sono subito piaciuti, credo piaceranno anche a te! Buon week end, un abbraccio

      Delete
  3. Che foto meravigliose. Non sono mai stata in Abruzzo, ma dalle foto merita sicuramente una visita. Ci sono così tanti posti splendidi in Italia che vorrei riuscire a visitare... Intanto mi viaggio con i tuoi ravioli. Un abbraccio

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vero Elle, a volte si tende ad andare di piú all'estero che in giro per l'Italia, anch'io la conosco poco e solo ora che non ci vivo ho imparato ad apprezzare tanto le meravigli dell'Italia. Buon viaggio ;-)

      Delete
  4. Ciao Letizia, bello questo post sull'Abruzzo, è una regione che non conosco.
    La ricetta dei ravioli è molto interessante, la proverò sicuramente perchè mi incuriosisce molto.
    Un abbraccio a te, a tua figlia e al pupazzo di neve (com'è che a noi viene sempre storto!)
    Cristina

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma voi usate la livella?!? ;-) ...scherzo, é stata solo fortuna la nostra! Baci

      Delete
  5. Lety che meraviglia l'Abruzzo, le atmosfere, le tue foto... e la tua bimbaaaa!! <3 No, dico.. è un amore unico.. che occhietti, che nasino! Mi fa impazzire!! <3 <3 Le dai un bacione per me? E complimenti per il pupazzo, è venuto stupendo. Quasi come questi ravioli che hai fatto magistralmente!! :D Complimenti tesoro.. di vero cuore! Un abbraccio e un fine settimana stupendo :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fatto, un bel bacione da parte tua :) ....grazie Ely, sei sempre cara. Un bacione anche a te, ti auguro di trascorrere un bellissimo e rilassante fine settimana.

      Delete
  6. Grazie davvero per questo bellissimo post..per le foto, che mi hanno trasmesso tanta serenità, e per la gustosissima ricetta :)
    Buon fine settimana !

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie a te per essere passata :) Buon WE, Ciao

      Delete
  7. La mia bambina è la cosa più bella di quei paesaggi :))) <3 <3 <3 Per i ravioli, devo ammettere che l'accostamento è davvero strano....ricotta dolce con cannella (per la quale io stravedo) il tutto in pasta all'uovo e condito con del pomodoro....non lo so mi sa di strano ma di certo lo assaggerei......magari un domani me li porti fatti da tua suocera!!!! :)))

    ReplyDelete
    Replies
    1. Che cuginetta tenerona hai!!!....I ravioli sono insoliti, soprattutto per noi che mangiamo la ricotta dolce in tutt'altro modo, se ti piace l'accostamento dolce salato e cannella e ricotta ti consiglio di provarli!....non credo arriverebbero mai a destinazione se li portassi io ..... ;)

      Delete
  8. che paesaggio magnifico, squisiti i tuoi ravioli, un abbraccio SILVIA

    ReplyDelete
  9. Assolutamente da provare... adoro la cucina abruzzese! Grazie per le tue foto, la tua bimba è una bambolina!:-) Ho le tue medesime sensazioni quando sono di fronte ad un paesaggio innevato!:-) buon week end anche a te:-)

    ReplyDelete
  10. Che belle foto !! E Che buoni i tuoi ravioli !!! Complimenti!!

    ReplyDelete
  11. Bellissime le foto ^_^ ♥ Dal paesaggio Abruzzese, alla tua cucciola con il pupazzo di neve, ai tuoi meravigliosi ravioli dolci ! Sei bravissima.
    Che tenera la tua bambina ^_^
    Il paesaggio abruzzese è come se fosse magico, meraviglioso!
    I tuoi ravioli mi stanno chiamando... :-D Deliziosi con la ricotta ! Mia mamma me li preparava sempre !
    Un abbraccio e buona domenica... <3
    Incoronata.

    ReplyDelete
  12. Prima di avere i bimbi andavo sempre a sciare in Abruzzo...stupendo! Aspetto che crescano un pochino per poter portare anche loro... Grazie per la ricetta passo passo dei ravioli!

    ReplyDelete
  13. Che posti favolosi!!!! Che amore di bimba e di pupazzo... E che ricetta...grazie!!!

    ReplyDelete
  14. Sto per avere un tracollo, e non so a se a causa di quei ravioli o delle magnifiche foto....facciamo tutti e due.
    Un abbraccio, Pat

    ReplyDelete
  15. Grazie mille ragazze per i vostri commenti e complimenti a bimba e pupazzo!!! :)

    ReplyDelete
  16. Che foto meravigliose °o°

    ReplyDelete
  17. Che bel post e bellissima la tua piccola. Non conoscevo questi ravioli, sembrano davvero buoni.
    baci
    alice

    ReplyDelete
  18. belli i ravioli e la foto..che dire...non ci sono parole!

    ReplyDelete
  19. Non sono mai stata in Abruzzo, bellissime le foto. Favolosi i tuoi ravioli. Un abbraccio, buona serata Daniela.

    ReplyDelete
  20. Bellissime le fotografie! Chissà che bello questo viaggio!
    La ricetta dei ravioli dolci mi fa venire tanta fame, sono proprio belli!
    :*

    ReplyDelete
  21. Ciao Miss Tools, dopo che ho visto il tuo commento sono subito venuta a conoscerti, molto volentieri! Complimenti perchè hai un bellissimo blog, belle ricette e foto assolutamente strepitose, ti seguirò con molto piacere. A presto Manu

    ReplyDelete
  22. It seems that everyone told you so already, but I will repeat anyway, and hopefully it will sound a little different to you: you are very creative; your pictures are amazing, especially the village on the hill under the snow; and last but definitely not least, your daughter looks so much like you, as far as I can tell... Hag sameach :)

    ReplyDelete

Sarei felice di leggere un tuo commento :-) Grazie per la visita!
I love to read your comments :-) Thanks for stopping by!

Consiglio: Se non hai un blog, seleziona Name/URL e scrivi solo il tuo nome.
Tip: If you do not have a blog, select Name/URL and just write your name.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...