Tuesday, October 23, 2012

Petites brioches au lait et chocolat.



(English follows)

La scorsa settimana é volata, l'intero mese di ottobre mi sembra stia passando a gran velocità. Gli alberi son quasi spogli, le foglie secche si ammassano sui marciapiedi, le giornate si sono enormemente accorciate ma io non sono ancora riuscita a cogliere l'incanto dei colori d'autunno, a soffermarmi a guardare il volteggiare delle foglie prima di planare, ad ascoltare il calpestio delle foglie sotto gli stivali. Tutto sta avvenendo troppo in fretta, per me.
Il clima per tutta la settimana é stato particolarmente clemente, non che mi sia dispiaciuto, ma ciò ha contribuito a creare una sorta di stonatura con l'ambiente intorno e con il mio umore. Praticamente é sembrato come se fosse finalmente arrivata l'estate!….se non fosse che le foglie ormai esauste hanno continuato a lasciarsi cadere alla prima lieve brezza, e fa buio presto! 
Voglio davvero ringraziarvi per tutti i vostri commenti al post precedente. Mi ha fatto un enorme piacere leggere le vostre esperienze ed opinioni in merito all'alimentazione dei figli, dei progetti in atto negli asili e della unanime preferenza data ai dolci fatti in casa. 
Cosí, per restare in tema oggi voglio darvi la ricetta di queste deliziose brioches al latte. 
Concedetemi il titolo del post in francese, le brioshes le associo sempre alla Francia!
E' una ricetta che faccio ormai da tanti anni, regolarmente, l'unica ricetta che non mi fa venir voglia di sperimentarne altre analoghe. Dopo aver cotto le brioches potete anche conservarle in sacchetti di plastica in freezer e all'occorrenza scongelarle al microonde (alla massima potenza per un paio di minuti); o congelarle prima della lievitazione e poi tirarle fuori dal freezer la sera prima e metterle in forno la mattina. 

Ingredienti per 16 pezzi:

250 gr farina Manitoba
250 gr farina 00 
circa 200 ml di latte tiepido 
50 gr di Zucchero 
1 cucchiaio di miele
20 gr di Lievito di birra 
60 gr di burro molto morbido 
1 uovo
5 gr di sale 
aromi a piacere, scorza d'Arancia o Limone, Vaniglia
cioccolato a quadratoni di buona qualitá
zucchero in granella

1) Setacciare insieme le farine.  
2)  Preparare il lievitino (ossia un pre-impasto), sciogliendo con la foglia (o frusta K) nella ciotola della planetaria  il lievito di birra in 100ml di latte tiepido, aggiungere, il miele e qualche manciata di farina (circa 50g), mescolare con un cucchiaio, coprire con un panno e lasciar riposare da 30min a 1h.
2) Aggiungere poi l'uovo, lo zucchero, eventuali aromi e continuando a mescolare con la foglia, alternare farina e latte. 
3) Appena l'impasto comincia a compattarsi, sostituire la foglia con il gancio ed unire il burro. Far incordare a bassa velocitá fino ad avere un impasto lucido e non appiccicoso. Verso la fine dell'incordatura unire anche il sale.
4) Far lievitare nella ciotola coperta con un canovaccio fino al raddoppio (per far prima d'inverno, potete mettere la ciotola nel forno spento, con la luce accesa)
5) A questo punto seguire il pannello fotografico 1-3, ossia: stendere l'impasto con le mani o con un matterello (ma senza schiacciarlo troppo) formando un cerchio da dividere in 16 spicchi. Questa operazione potete farla a mano o usando quell'aggeggio che vedete nella foto 1. Separare gli spicchi con l'aiuto di una rotella per pizza o un coltello.
6) Allargare con le mani ogni spicchio (la pasta é molto elastica e tende a restringersi) e fare un piccolo taglietto alla sommitá. Mettere su ogni spicchio due-tre quadratini di cioccolata (o delle goccine di cioccolata) ed avvolgere come mostrato in foto. Chiudere bene ai due lati premendo leggermente per evitare che il cioccolato sciogliendosi durante la cottura, fuoriesca. Riporre le brioshes su una placca foderata con carta forno e far lievitare per un'altra ora.
7) Preriscaldare il forno a 180 gradi. Prima di infornare spennellare le brioshes con del latte e cospargere con zucchero in granella.
8) Infornare per circa 10-12 minuti o finché dorate.



Little milk brioshes with chocolate 


The last week has flew, the whole month of October is passing at high speed. The trees are almost bare, the leaves pile up on the sidewalks, the days are shortened tremendously but I have not yet managed to capture the magic of the colors of autumn, to pause and look at the whirl of leaves before gliding, listening to the flooring of the leaves under my boots. Everything is happening too fast for me.

The weather for the whole week has been particularly charitable, not that I dislike it, but this has helped to create a sort of dissonance between the surrounding environment and my mood. It seemed almost as if it was finally summer's here! .... Except that the leaves, now exhausted, abandon the branches at the first light breeze, and it gets dark early.



I really want to thank you all for the comments to the previous post. It was a pleasure to read your experiences and opinions about feeding children, projects in kindergartens and the preference given to home-made cakes.

By the way, today I want to give you the recipe for these delicious milk brioshes.
It is a recipe that, by now, I have been using regularly for years, the only recipe that does not make me want to experiment with similar ones. They have a thin crust and a tender crumb. After baking, they can also be kept in plastic bags in the freezer and thaw in the microwave when needed (at full power for a couple of minutes). You can also freeze them before baking and then pull them out from the freezer the night before and put them in the oven in the morning.

Ingredients for 16 pieces:

250 g flour Manitoba
250 g flour 00
about 200 ml of mild milk
50 g of sugar
1 tablespoon of honey
20 g of yeast
60 g butter, very soft
1 egg
5 g salt
Orange or Lemon flavoring to taste
milk chocolate big squared
granulated sugar

1) Sift together the flours.
2) Prepare a pre-dough, by dissolving in the bowl of  a mixer fitted with the paddle, the yeast in 100 ml of milk, add honey and a few handfuls of flour (about 50g) stir with a spoon and let it rest for 30min-1h covered.
2) Add the egg, sugar, and any flavorings, stirring constantly with the paddle, then alternate flour and milk.
3) While the dough is still soft enough, replace the paddle with the hook and add the butter. Mix at low speed until the dough is shiny, elastic and not sticky. Towards the end also add salt.
4) Remove the dough from the hook, form a ball and let it rise until doubled in the bowl covered with a cloth (to accelerate the process in winter, put the bowl in the oven with the light turned on)
5) At this point follow the photographic panel above step 1-3 *: roll out the dough with your hands or with a rolling pin (but without crushing it) forming a circle.
Divide it into 16 pieces, by hand or using that stuff you see in picture 1
6) Put on each piece 2 to 3 squares of chocolate (or little drops of chocolate) and close it. Put the brioshes on an oven rack lined with parchment paper and let rise for another hour.
7) Preheat oven to 180 degrees. Before baking brush with milk and sprinkle with granulated sugar.
8) Bake for 10-12 minutes or until golden brown.

* Alternatively, divide the dough in 16 balls and put inside the squares of chocolate


40 comments:

  1. E' notte fonda, ma me la mangerei tanto volentieri una delle tue brioschine...sono belle e appetitose, magari nei prossimi giorni provo a riproporle nella versione gluten free!
    Buonanotte,
    Ellen

    ReplyDelete
  2. mamma mia, questi li devo davvero provare, con poco burro e poi sono carinissimi!! grazie della ricetta!!!ciaooooo

    ReplyDelete
  3. Golosissimi!!!! Un risveglio così ha tutto un altro sapore!!! baci

    ReplyDelete
  4. Queste le devo provare assolutamente!!!! Ricetta salvata alla velocità della luce!!:)
    Complimenti e un bacione!!!

    ReplyDelete
  5. Che belle queste briochine...adesso con il mio caffè ci starebbero davvero bene, cavolacci!!!
    Mi segno la ricetta!
    Buon martedì! Roberta / facciamocheerolacuoca.blogspot.it

    ReplyDelete
  6. ma che belliii!! ma sei bravissima!! mi unisco al commento di roberta, anche con la mia colazione starebbero benissimo!! :) buona giornata!!

    ReplyDelete
  7. Condivido con te questo senso di "stonatezza", qualcosa non quadra :)
    Bellissime queste brioche!
    Buona giornata!

    ReplyDelete
  8. anche io utilizzo lo stesso procedimento...a volte le preparo anche con la pasta sfoglia quando ho voglia di un dolce veloce!
    bravissima!
    baci

    ReplyDelete
  9. Buonissimi, devono essere deliziosi! Grazie per la chiarissima spiegazione :) Complimenti e un bacio, buona giornata! :)

    ReplyDelete
  10. Sono assolutamente perfetti! Li guardo con profonda ammirazione, io non sarei mai capace di farli!!!!
    Un abbraccio

    ReplyDelete
  11. Ciao LETIZIA sono bellissima brava ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

    ReplyDelete
  12. Ciao Letizia, grazie per la visita e mi unisco anche io al tuo bellissimo e delizioso blog.
    Complimenti

    ReplyDelete
  13. MMMM ma che bontà...brava leti!

    ReplyDelete
  14. Oh mamma mia che bontà!
    Non ho mai fatto in casa le brioches ... ma sono sinceramente molto tentata se il risultato è quello che vedo!
    Favolose!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Provale, ti assicuro che sono facili da fare, segui il procedimento ed il risultato e' garantito ;)

      Delete
  15. quel cuore di cioccolato mi manda in tilt...baciotti:)

    ReplyDelete
  16. Questo post merita un doppio commento, infatti finalmente guardando le tue foto ho capito come si fa a fare i cornetti! Si lo so, mi manca l'abc della cucina, certe volte faccio delle robe allucinanti quando invece la soluzione è semplice e facile come hai ben illustrato tu!
    Baci Letizia.
    Uno adesso con il caffé di mezza mattina ci starebbe proprio bene!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Son contenta che il pannello fotografico sia stato utile :) Te ne offro una virtualmente! Ciao

      Delete
  17. Belle queste briosce, è un pezzo che mi dico che devo provare a mettere il cioccolato a quadrotti, invece della nutella ... bella spiegazione, hai visto le mie con p.m? Sicuramente si, le avrai viste. Anche qui da noi sta facendo un autunno anomalo, sembra che debba arrivare l'estate ma gli alberi stanno perdendo le loro foglie dopo averle colorate di rosso e giallo ... Stranissimo! Ti abbraccio cara.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Terry, a dire il vero non ho visto le tue....son passata da te poco fa ma non ho capito a cosa ti riferisci! Prova col cioccolato, la nutella a me non piace perche' in cottura assume una consistenza che non mi piace, il cioccolato invece si scioglie benissimo....oppure io metterei la nutella tagliandole a meta' dopo averle cotte! Baci.

      Delete
  18. Anche qui a Napoli l'autunno tarda ad arrivare, sembra di essere ancora in estate, usiamo le giacche solo di sera...a me piace! Adoro il sole, il caldo...vivrei sempre con questo clima.I tuoi croissant devono essere deliziosi, bella idea quella di mettere i pezzettini di cioccolato interi...proverò!
    Un bacio e buona giornata
    Paola

    ReplyDelete
  19. En España,también hace una temperatura tan suave que no te haces idea de que noviembre está al caer.
    Viendo tus fotos de preparación me admiraba de estos perfectos croissant; aunque yo por desgracia no puedo utilizar mantequilla por el dichoso colesterol supongo que podría poner aceite en su lugar.
    De momento he metido en mis Favoritos tu receta.
    Un abrazo y que tengas una hermosa tarde.

    ReplyDelete
  20. Guarda io qui sono stufa, alla mattina e alla sera la temperatura è giusta ma di giorno 26 gradi e siamo a fine ottobre non se ne può più..... Che brioches deliziose e con un gustoso ripieno!!!!! Un bacione

    ReplyDelete
  21. IRRESISTIBILI!! che goduria con questa crema che cola fuori!!! brava Letiii!

    ReplyDelete
  22. Ma che bontà le tue briochine con il ciore di cioccolato. Buona serata Daniela.

    ReplyDelete
  23. Meraviglia queste brioches :)
    A presto
    Erika

    ReplyDelete
  24. Ciao Letizia, queste brioches sono una mervaiglia, la foto con il ripieno di cioccolato.. parla da sola. Bravissima (ho copiato la ricetta, questo fine settimana la provo, mi sembra ottima, grazie!).

    ReplyDelete
  25. @ Grazie a tutte per i vostri commenti, son davvero contenta che la ricetta vi sia piaciuta e ancor di piu' se la provate davvero :)

    ReplyDelete
  26. Ma sai, devo dirti che anche io non sono ancora riuscita a soffermarmi ad ammirare il paesaggio che cambia per assaporarne colori e profumi... Spero di farlo presto, anche perché amo l'autunno e non vorrei perdermi la sua magia e le sue nuance estive... ❤

    Le brioches sono soffici morbide e golose... :D
    Splendide ^^

    Cami - una V nel piatto

    ReplyDelete
  27. Grazie per la ricetta la proverò!

    ReplyDelete
  28. Ma sono perfette! Altro che quelle comprate! Sei bravissima!
    Ti do un gufetto per una brioche? ;-)
    Buona domenica

    ReplyDelete
    Replies
    1. Per un gufetto ti do anche tutto il cestino di brioshes!

      Delete
    2. Ellalà, addirittura? Arrivooooo

      Delete
  29. Anche io non mi sono accorta che ottobre sia passato... puff, é svanito sotto i miei occhi. Qui invece l'autunno é ancora agli inizi, poche foglie colorate, anche se le temperature negli ultimi giorni si sono notevolmente abbassate e domenica ha fatto la sua comparsa una spruzzata di neve. Questi cornetti sono una delizia... ed il ripieno al cioccolato il mio preferito! Bravissima come sempre. Un abbraccio

    ReplyDelete
  30. Quanto amo i lievitati dolci!! Mamma mia che buone le tue brioches!!

    ReplyDelete
  31. fantastic this brioches, now I'm following you, bye SILVIA

    ReplyDelete

Sarei felice di leggere un tuo commento :-) Grazie per la visita!
I love to read your comments :-) Thanks for stopping by!

Consiglio: Se non hai un blog, seleziona Name/URL e scrivi solo il tuo nome.
Tip: If you do not have a blog, select Name/URL and just write your name.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...