Friday, October 9, 2015

Polenta tartelette con porro cremoso e feta - Polenta tarts with leek and feta cheese


(scroll down for the english recipe)


Se dovessi scegliere  tra i piatti salati che preparo il mio cavallo di battaglia,  non potrei che scegliere una quiche, accompagnata dal motto: “una quiche ed é subito casa!”. Sul blog ho pubblicato svariate ricette di quiche, per es. qui, qui e qui, tutte accomunate dalla fantastica pasta brisée di Felder, una base friabile e croccante perfetta per contenere i ripieni morbidi a base di verdure che richiedono cotture prolungate. Spesso però non c’é né la voglia né il tempo di preparare la  brisée a mano ed inoltre per i celiaci ottenere un buon impasto gluten-free non é sempre facile. Quelle che vi propongo oggi sono delle tortine salate senza glutine con un bel fondo gustoso ed anche sufficientemente croccante a base di polenta. Una variante sfiziosa e dalla preparazione piú rapida di una classica quiche. Potete variarne il ripieno a piacimento ma vi consiglio di provare questa deliziosa variante ai porri.  

Buon weekend a tutti, io vado a tirar fuori il piumino dall'armadio visto che é arrivato un gran freddo!

Ingredienti per circa 8 tartelette
150 g di polenta di mais istantanea (o se preferite anche no!)
brodo vegetale q.b (circa 700ml per la polenta istantanea)
30 g di parmigiano grattugiato
trito di erbe (menta, basilico, prezzemolo..) q.b
2 porri
30g burro
8 pomodori secchi
1/2 panetto di feta (circa 100g)


1. Preparare la polenta come indicato sulla confezione, usando del brodo vegetale e cuocerla fino ad ottenere una consistenza ben densa. Aggiungervi il parmigiano, le erbette e mescolare bene.
2. Spennellare bene 8 stampi da tartelette con olio d'oliva e dividervi la polenta, creando un incavo al centro. Preriscaldare il forno a 180 gradi.
3. Far sciogliere il burro in una padella e aggiungere i porri dopo averli tagliati a fettine sottili. Aggiungere due cucchiai di acqua, coprire con il coperchio e far appassire a fuoco basso per circa 15-20 minuti. Alla fine togliere il coperchio e far evaporare bene i liquidi ancora presenti per rendere il composto ben denso. Tagliare i pomodori secchi a pezzetti ed aggiungerli ai porri.
4. Dividere il composto nelle tartelette 
ed infornare per 20 minuti, poi togliere dal forno, mettere sopra dei pezzetti di feta sbriciolati e infornare per altri 5-10 minuti. Servire calde.


Polenta tarts with leek and feta cheese



On my Blog I posted several quiche recipes, for example, here, here and here, all linked by the fantastic brisée crust from Felder, a crispy and crunchy base, perfect to hold the soft vegetables fillings that require long cooking. Often, however, there is neither the desire nor the time to prepare the crust by hand and moreover to get a good gluten-free crust for celiac  is not always easy. Those that I propose today are gluten-free tarts with a perfect crispy bottom made with polenta. A tasty and easy to make variation to a classic quiche. You can vary the filling at will but I recommend you try this delicious variation with leeks. Have a nice weekend!

Ingredients for about 8 tarts
150g of instant corn polenta

vegetable stock (about 700ml for instant polenta)
30g grated Parmesan cheese
chopped Herbs (basil, parsley, mint etc)
2 leeks
30g butter
8 sun-dried tomatoes
100g feta cheese

1. Prepare polenta as directed on package, using vegetable stock and cook until the consistency is dense. Stir in the Parmesan cheese, herbs to taste and mix well.
2. Brush 8 tart pans with olive oil and then transfer the polenta to the prepared pans, creating a hollow in the center. Preheat oven to 180 degrees.
3. Melt the butter in a pan and add the leeks after having cut them into thin slices. Add two tablespoons of water, cover with lid and let dry on low heat for about 15-20 minutes. At the end remove the lid and let evaporate all the liquid until the mixture is thick. Cut the sun-dried tomatoes into small pieces and add to the leeks.
4. Divide the mixture over the polenta crusts 
and bake for 20 minutes, remove from oven and spread on top pieces of crumbled feta cheese. Bake for 5-10 minutes longer or until crisp. Serve hot.



13 comments:

  1. adoro la polenta e l'idea di servirla così...beh, è superlativa...
    Che fame mi viene...ed è solo ora di colazione, mannaggia!
    Buon fine settimana

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Simo, grazie. Buon fine settimana anche a te

      Delete
  2. Per me quiche vuol dire allegria, e curiosità. Le si può riempire di così tante cose diverse, che verrebbe voglia di dedicargli giornate intere solo per scoprirle tutte :) La base di Felder è la seconda volta che ne sento parlare meravigliosamente e questo mi mette voglia di provarla, ma anche questa croccante base di polenta mi piace molto :) Sono bellissime :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Paola, quella di Felder te la consiglio vivamente per una quiche classica é insuperabile! Questa....é anche buonissima! :)

      Delete
  3. Nooooo, ma questa è proprio una ideona! La copio, si si. Amica tanti baci a te e ai tuoi due cuccioli ♥

    ps anche qui fa un freddo biscio

    ReplyDelete
  4. Fai pure cara Terry, se fossimo vicine ti inviterei pure! Bacio

    ReplyDelete
  5. Ma che originali queste tartellette, mi piace molto la polenta, bravissima!!!!

    ReplyDelete
  6. La polenta era il piatto preferito di mio papà.non la mangio da quando sono piccola.la devo provare.bacini

    ReplyDelete
    Replies
    1. Tesorino....lo so giù non si usa, ma da quando l'ho scoperta io la cucino regolarmente! Chiedi a tua mamma di cucinartela come la faceva un tempo....love

      Delete
  7. Che golose che sono queste tartellette!!!! Io poi la polenta condita l'adoro! Un abbraccio :-)

    ReplyDelete
  8. Bellissima idea e presentazione meravigliosa!!!! :)

    ReplyDelete

Sarei felice di leggere un tuo commento :-) Grazie per la visita!
I love to read your comments :-) Thanks for stopping by!

Consiglio: Se non hai un blog, seleziona Name/URL e scrivi solo il tuo nome.
Tip: If you do not have a blog, select Name/URL and just write your name.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...